No alle Newsletter promozionali senza consenso

Un secco “no” alle newsletter promozionali senza consenso arriva dal Garante per la privacy, intervenuto su sollecitazione di un cittadino che lamentava la ricezione sulla propria e-mail di una newsletter a carattere promozionale proveniente dall’indirizzo di posta elettronica di una società che opera nell’e-commerce di articoli medicali. La comunicazione, giunta all’utente dopo l’acquisto on line di alcuni prodotti sul…