Il 24 maggio 2016 è entrato in vigore il Nuovo Regolamento Europeo sulla privacy – Regolamento (UE) 2016/679. Il Regolamento introduce nuove regole a protezione della privacy, è obbligatorio ed è direttamente applicabile in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea. Per quanto riguarda l’Italia, esso va a sostituire gran parte del Codice della Privacy (D. Lgs. 196/03) e si applicherà a decorrere dal 25 maggio 2018. Ciò significa che gli operatori (aziende, professionisti, enti, etc.) avranno a disposizione pochi mesi per adeguarsi alle nuove regole europee.Le differenze rispetto al Codice della Privacy sono rilevanti e richiedono di pianificare interventi di adeguamento, da subito.

Tra le attività di assistenza offerte dallo Studio Legale Avv. Vincenzo Di Ciò rientra anche la tematica inerente la Privacy.

L’attività di assistenza offerta ha la finalità di fornire al Committente un servizio di assistenza e consulenza legale in materia di protezione dei dati personali, in relazione ai trattamenti dallo stesso effettuati.

Il Servizio consiste nel supportare il Committente nella realizzazione di un “Progetto di revisione Privacy”, avente lo scopo di individuare le azioni necessarie per adeguare l’attività di trattamento dei dati agli adempimenti richiesti dal nuovo Regolamento UE sulla Privacy:

  • Presentazione della normativa privacy, obiettivo del Progetto e metodologia adottata
  • Formazione specifica

Organizzazione privacy, alla luce del Nuovo Regolamento UE

  • Identificazione dei Soggetti che trattano i dati: Titolare, Responsabili, Incaricati, altri.
  • Verifica e Adeguamento della documentazione, definizione dei compiti e delle responsabilità per ciascuna categoria di Soggetti.

Trattamento dei dati, alla luce del Nuovo Regolamento UE

  • Aggiornamento della documentazione esistente per allinearla alle variazioni introdotte dal nuovo Regolamento UE. Ad es:
  •   Informativa per le varie categorie di interessati
  • Consenso (individuazione delle necessità e delle modalità di ottenimento)
  • Diritto di controllo dei dati da parte degli interessati e modalità di gestione
  • Adozione delle misure del tutto nuove prescritte dal Regolamento UE. Es:

– Accountability

– Registro dei trattamenti,

– Valutazione di Impatt

– Notifica delle violazioni dei dati

– Protezione dei dati fin dall’origine

– Portabilità dei dati

– Diritto all’oblio

– Certificazione/ Marchi

  • Revisione delle Misure di Sicurezza a protezione dei dati
  • Sanzioni e Attività di Prevenzione

A tal fine verrà condotta una verifica della situazione esistente in relazione agli adempimenti privacy richiesti alla luce delle disposizioni normative e delle sue ricadute sulle operazioni in essere.

All’esito di tale verifica, verranno rilasciati al Committente documenti e raccomandazioni atti a consentire allo stesso di conoscere, valutare e disporre gli interventi che riterrà più opportuno adottare per conformarsi alla normativa.